Il perché del confronto

Esiste un mantra che si lega al concetto già espresso di Shiomitsu Sensei (basic, basic and basic), esiste il confronto e assieme, l’elaborazione. Senza uno dei due elementi non vi è crescita. Confrontarsi senza basi equivale a volere avere un cerchio senza centro e farlo senza mettersi in discussione e portare a elaborazione significa presunzione sterile.

Per questo Maestri come Minh Tran Hieu con semplicità e competenza aiuta ognuno di noi a crescere e a fare il punto del nostro percorso e ciò travalica la logica della cintura, perché tutti hanno innanzi a loro due scelte: evolversi o fermarsi.

Uno stage di qualità è come un seme, è stato gettato, a noi la responsabilità di farlo crescere…